PIATTI UNICI

Polpette di pane e…acqua

Come potrei non proporre questa ricetta???
Naturalmente l’ideale è usare il pane raffermo…
quindi mi raccomando non buttate i pezzetti che avanzano sul tavolo,
sono preziosi!

Ingredienti per 4 persone:
– 400 g di pane
– 200 g di emmental grattugiato
– 100 g di farina 
– 4 dl di passata di pomodoro
– 1 porro
– 1/2 cipolla
– 1 peperone
– basilico
– 2 dl di latte scremato
– 2 dl di acqua
– olio EVO
– sale

La mezza cipolla l’ho ulteriormente divisa in 2,
una parte l’ho tritata e il resto l’ho affettato, poi ho mondato e affettato il porro, grattugiato l’emmental e sminuzzato a mano qualche foglia di basilico.
Il pane l’ho tagliato a dadini piccoli, anche con la crosta e l’ho mescolato con la cipolla tritata,
il porro, l’emmental, il basilico,
ho aggiunto il latte e l’acqua,
ho mischiato tutto per bene e ho lasciato riposare per circa mezz’ora in frigorifero.
A questo punto ho aggiunto la farina e mescolato bene,
consiglio di usare le mani,
ho formato delle palline belle compatte non più grandi di una noce
le ho cotte in acqua bollente e salata per circa 20 minuti.
Si gonfieranno fino a quasi triplicare la dimensione e qualcuna si sfalderà nell’acqua.
Ho disposto le polpette sulla placca antiaderente
e infornato a 200 ° C
fino a quando la superficie non è risultata dorata.
Nel frattempo ho tagliato a striscioline il peperone, 
l’ho appassito con un filo d’olio e la cipolla affettata,
infine ho aggiunto la passata di pomodoro e cotto per 10 minuti.
Ho diviso la passata nei piatti e ci ho tuffato le polpette di pane.

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Risotto al salto