CONTORNI PIATTI UNICI

Pigna di fave e catalogna spigata

Questo piatto, tipico della cucina pugliese, è perfetto per una dieta vegetariana
ed è di una facilità estrema da realizzare.
Ingredienti per 4 persone:
-1,5 Kg. di fave fresche da sgranare (500 g. se secche a bagno dalla sera prima)
– 2 patate medie
– 500 g. di catalogna spigata
– 2 o 3 cucchiai di olio Evo
– 1 spicchi d’aglio
– sale
Sgranate le fave, pelate le patate e tagliatele a dadini,
mettetele in
una pentola alta, aggiungete acqua fino a coprire appena appena le fave e le patate,
portate l’acqua ad ebollizione,
togliete l’eventuale schiuma che si forma sulla superficie dell’acqua,
aggiungete il sale e abbassate la fiamma
al minimo,
ogni tanto girate le fave per evitare che attacchino sul fondo della pentola,
cuocete per almeno 45 – 60 minuti.
A fine cottura se dovesse essere rimasata qualche fava più compatta
passate con un frullatore ad immersione.,
 versate nel purè l’olio extravergine di oliva a filo,
amalgamandolo e formando una crema morbida e liscia.
Nel frattempo lavate la catalogna e tagliate la parte più dura del gambo,
sbollentatela e datele una ripassata in padella
con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio schiacciato.
Servite il purè di fave con la catalogna,
aggiungete una mozzarella fior di latte
e un calice di vino bianco secco…

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Crostatine alle pesche con crema di ricotta e quinoa